L’ultimo giorno del lupo

A Baggs, nel Wyoming, la lunga estate sta per essere sostituita dall’autunno e per il guardiacaccia Joe Pickett si avvicina la fine dell’isolamento nella valle ostile del Little Snake River, così distante da tutto da essere conosciuta anche come “il cimitero dei guardiacaccia”. Il governatore che aveva punito le intemperanze di Joe con quella sorta di esilio è ormai preso dalle sue vicende politiche e il ricongiungimento del guardiacaccia con la moglie Marybeth e le figlie è imminente. C’è solo un’ultima ricognizione da fare, sulle montagne stanno accadendo fatti strani e i racconti di pericolosi esseri che gli abitanti del luogo chiamano windigo diventano sempre più frequenti. Di qualunque cosa si tratti qualcuno tra quei boschi sterminati sta infrangendo la legge e il guardiacaccia non può far finta di nulla. Prepara con cura i suoi cavalli, organizza con lo zelo di sempre l’escursione, controlla che il satellitare con cui ogni sera comunica con sua moglie sia perfettamente funzionante e si prepara ad esplorare di nuovo quelle montagne a due anni di distanza dall’ultima volta, quando numerose squadre di uomini avevano cercato invano la giovane fondista Diane Shober scomparsa durante un allenamento senza lasciare traccia.  Quello che non sa è che l’incontro con quello che sembra un pescatore di frodo scontroso e taciturno è in realtà l’inizio di un incubo che metterà a repentaglio la sua vita, la solidità della sua famiglia, l’equilibrio di un’intera comunità…
La natura incontaminata delle montagne americane diventa protagonista di questa storia al pari dei personaggi che la abitano. Paesaggi, animali, uomini si fondono in una vicenda intricata dai mille risvolti, che si complica ad ogni pagina. La tensione si mantiene alta nel seguire Joe che da solo si avventura attraverso boschi impervi e sentieri poco battuti, si teme con lui e per lui mentre con serietà e abnegazione svolge il suo lavoro per lo stato. L’autore Charles James Box, pluripremiato per molti dei suoi quindici romanzi, racconta della sua terra e lo fa con maestria, regalando l’eco di luoghi incontaminati dove la natura detta ancora con forza le sue leggi e gli uomini non possono muoversi diversamente dagli animali. Thriller ben costruito in cui il mistero che si cela dietro creature misteriose che abitano le leggende popolari nasconde invece la ben più terribile parte oscura di esseri umani costretti dalle vicende della propria vita a scelte distanti da quelle dei più, che si intrecciano sorprendentemente al destino di altre insospettabili esistenze.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER