La donna malvista

La donna malvista
Dintorni di Francoforte. Joachim Handerbach,Pubblico ministero dalla riconosciuta professionalità e statura morale, viene trovato morto da un contadino: si è ucciso sparandosi un colpo in faccia. Isabel Kerstner, bellissima e infedele moglie di un veterinario e madre di una bambina di 5 anni, pare essersi gettata da una torre. Le ferite riscontrate sul suo corpo, oltre al fatto che la piccola Marie sembra scomparsa nel nulla, fanno però capire che si tratta di un omicidio. Questi due casi, solo in apparenza scollegati, costituiscono la prima indagine che vede Oliver Von Bodenstein e Pia Kirchoff lavorare fianco a fianco come partner. Lui si è costruito una respirazione professionale liberandosi del peso del suo altolocato cognome, lei è reduce da un divorzio e si abbandona all'amore per i suoi due cavalli. E proprio intorno ai cavalli ruota la loro indagine, alla scoperta di un intrigo fatto di ricatti sessuali e vendita di animali le cui reali condizioni fisiche e di salute sono nascoste ai potenziali acquirenti, nel maneggio governato dai tanto ricchi quanto spietati Friedhelm Doring e Hans Peter Jagoda…
Nele Neuhaus ha creato, come del resto molti altri scrittori, una saga narrativa che permette ai lettori di affezionarsi ai protagonisti e a seguirne nel tempo le avventure: in questo caso, dei poliziotti si scopre man mano sia l'arguzia con cui risolvono i casi, sia l'evoluzione delle loro vite sentimentali. La struttura del giallo è piacevole, senza una suspense eccessiva ma che concede al lettore la possibilità di lasciarsi guidare dalla trama. A differenza di altri romanzi della stessa autrice, qui non riscontriamo la sovrabbondanza di personaggi che genera confusione, ma il loro numero pur eccessivo è facilmente memorizzabile. I temi toccati dal romanzo sono molteplici: l'infedeltà, la violenza coniugale, la nebbia che soldi e potere portano sugli occhi delle persone, l'amore verso gli animali, e la maldicenza nei confronti di Isabel, la donna del titolo, troppo bella e ambiziosa e la cui morte suscita solo indifferenza in chiunque l'ha conosciuta, inclusi i suoi numerosi amanti. 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER