La fine del cerchio

La fine del cerchio
È il tintinnare degli alberi scossi dal vento che procede a folate, come se riprendesse fiato tra un soffio e l’altro, infilandosi di prepotenza tra le case e le cose per ritrovare la voce, a svegliarlo. Un rumore metallico che però somiglia a una melodia, a una musica. Un suono di cavi strofinati, tutti sulla medesima tonalità. Un violino, potrebbe sembrare. Svegliandosi all’improvviso, di soprassalto, confuso, non si rende immediatamente conto di dove si trovi. Sul soffitto appaiono stampate come delle righe, pallide. Ogni tanto la luce cambia senza preavviso. Sono lampi, forti, rapidi. Al lampo però non segue il boato del tuono. Ormai è sveglio, ma non vuole fare nessun rumore. Gli altri, infagottati, dormono ancora. Non vuole disturbare. È la prima notte che riescono a farlo serenamente, con la porta chiusa, senza turni di guardia. Si mette dunque a sedere. Piano. Sono tutti solo dei ragazzi, e stanno per essere lasciati definitivamente soli. La catastrofe è appena passata…
Il tema dell’umano spirito di solidarietà tra fratelli che condividono l’appartenenza alla stessa specie e la vita sul medesimo pianeta che, bontà sua, ha deciso di ospitarli senza nemmeno chiedere tutto sommato un affitto troppo esoso, è un luogo comune, un topos, un grande classico della letteratura in generale: persino Giacomo Leopardi pare abbandonare il proprio stracitato - perlopiù a sproposito - pessimismo quando volge lo sguardo verso l’avvenire attraverso le fronde giallofiorite di una ginestra. La fine del cerchio è poetico e delicato, carico di speranza e di fiducia. Nella memoria. Nel ricordo. Nel dialogo. Nei nuovi inizi. Nella capacità di adattarsi al reale. Di saper ascoltare. Nei bambini e negli adulti. Se non dimenticano quello che sono stati. Ambientato in un futuro postapocalittico che vede affidato ai più giovani - che non hanno memoria nemmeno degli oggetti più semplici - il compito di ricostruire la vita sulla Terra, si legge con piacere.

Leggi l'intervista a Beatrice Masini

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER