La forza del carattere

La forza del carattere
Un saggio sulla vecchiaia diviso in tre parti (“Durare”, “Lasciare”, “Restare”), che affronta altrettanti aspetti della terza età focalizzandosi su un particolare aspetto: i cambiamenti del carattere legati all’avanzare degli anni. “Invecchiare non è un accidente. E’ una necessità della condizione umana, ed è l’anima a volerlo”: con questa premessa l’autore ci introduce in una complessa riflessione che si sviluppa attraverso una fitta rete di rimandi e citazioni: da Shakespeare a Platone, dalla Bibbia a Nietzsche, da Melville a Roland Barthes. Il decadimento fisico è solo un sintomo del divenire anziani, ma in realtà a cambiare con la vecchiaia non è solo il corpo ma essenzialmente la personalità: e su questo teorema che l’Autore costruisce il suo ragionamento sviluppando una vera e propria teoria psicologica di sviluppo del Sé legata alla senilità, troppe volte considerata un periodo di involuzione piuttosto che di metamorfosi, di oblio piuttosto che di rivelazione. Tra i capitoli, a rompere e rafforzare il ragionamento, è inserito un breve excursus dal titolo “La forza della faccia” che prende spunto dal malcostume moderno di cancellare i segni del tempo dal volto falsificando il proprio aspetto e di conseguenza alterando anche lo sviluppo del carattere...
Allievo di Carl Gustav Jung - il padre dell’inconscio collettivo - James Hillman ha portato avanti le teorie del suo maestro focalizzando i suoi studi principalmente sul concetto di Anima e sugli Archetipi; in questo complesso e “colto” volume Hillman parte proprio dall’Archetipo del Vecchio Saggio - molto amato e citato dal suo maestro – per dimostrarci che invecchiare è una “forma d’arte”, un livello superiore di coscienza, un dono divino da preservare e tramandare. Filosofia, psicologia, spiritualità, religione convergono in queste pagine – a volte un po’ ostiche soprattutto per i neofiti dell’Autore – piene zeppe di spunti ed intuizioni in grado di aiutarci a comprendere meglio un periodo della vita che, forse, ci fa ancora troppa paura. In fondo, tutte le strade portano ai labirinti dell’Anima…

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER