La notte... l’attesa

La notte... l’attesa
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Haine-Saint-Martin, Belgio. È primavera: nel cielo nubi bianche spumose, tra i rami uccelli affaccendati, nei viali jogger instancabili. Dalla finestra al sedicesimo piano di un moderno edificio Giuliano osserva un passero che dai giardini è volato fin lì per becchettare il suo sandwich al "filetto americano" mal rinvolto nella carta di alluminio, che aveva messo al fresco sul davanzale. Giuliano Croce deve decidere se seguire l'idea che gli si è fissata in testa, se rischiare l'irreparabile e troncare la sua carriera oppure no. Fernand Legay è morto impiccato, forse una disgrazia, forse la sedia ha ceduto sotto il suo peso, forse stava facendo un esperimento, forse voleva solo spaventare se stesso o fare la commedia per farsi beffa dei suoi nemici e poi all'ultimo tirarsi indietro. Fernand Legay, imprenditore di pompe funebri, dopo aver tratto profitto dalle morti altrui senza soffrirne mai, è morto a sua volta e Giuliano Croce è al suo capezzale in veste di suo braccio destro e futuro genero ...
Le souvenir du bonheur est encore du bonheur è il titolo originale di questo romanzo pubblicato in Belgio nel 2001 da Salvatore Adamo, cantante molto famoso in Italia negli anni Sessanta, figlio di emigrati italiani come il suo protagonista Giuliano. "Baudelaire diceva che i suoni e i colori si rispondono" ha raccontato sorridendo  Adamo in un'intervista, e questo romanzo è proprio un alternarsi di poesia e di colore narrativo: a tratti rosa, con punte di macabro humour nero, ma sempre percorso dal filo giallo della suspense, tenuto teso da piccoli e magistrali colpi di scena. Nella storia principale ne confluiscono mille altre altrettanto interessanti, che definiscono con puntualità il dramma sociale dell'emigrazione. Lo stile ricorda quello di Daniel Pennac e della sua saga di Benjamin Malaussène, una scrittura leggera e ironica con parti descrittive che sono pura poesia e evocano la musica di Jacques Brel, ma anche di Carosone e Murolo. Un omaggio di Adamo alle persone che ha amato e che non sono più con lui, alla sua terra d'origine, la Sicilia, attraverso emozioni, riflessioni che nascono dall'intelligenza del cuore.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER