Lavinia

Lavinia
 Lavinia è alla foce del Tevere a raccogliere sale per le offerte agli Dei protettori della casa. Vede arrivare delle navi che risalgono la foce. Capisce. La profezia si è avverata, ecco lo sposo. Corre da suo padre a riferire quanto ha visto. Suo padre è Latino, il re del Lazio, colui che ha portato la pace in quei territori. É un uomo saggio: non come sua moglie, Amata. Amata è semplicemente fuori di sé: da quando i suoi due figli sono morti e le è rimasta solo Lavinia, è letteralmente impazzita. Non si comporta più né da regina né da madre. La mente di Lavinia durante il viaggio va con la mente a come era il suo mondo prima dei diciannove anni: a undici, quando giocava per il cortile. A quindici, quando andava con le amiche per i boschi. A diciassette, quando ha presieduto ai primi riti sacri. Ma tutto questo è in secondo piano, nella sua mente c'è solo quella profezia, fatta da un aedo frutto della sua immaginazione...
Troia, Cartagine, Lazio e Roma. Enea, Creusa, Ascanio, Anchise, Virgilio, Didone e Turno. Iliade, Odissea, Eneide? No, assolutamente. Gli eroi epici e le guerre epiche passano in secondo piano. Davanti a loro una diciannovenne. Lavinia. Come Eva nasce da una costola di Adamo, così Lavinia nasce dall'Eneide. Eroina tanto ignorata nell'Eneide perché, secondo la tradizione epica, solo una storia d'amore poteva essere raccontata. Allora eccola qui, piena di vita, a reclamare la sua identità mistrattata e il suo orgoglio offeso. Il libro porta il lettore al suo interno, gli fa esplorare gli antri del mondo romano e assaggiare quelli del mondo troiano. Sembra di trovarsi a tu per tu con i vari Virgilio, Enea ed Ascanio. Sembra sia il lettore stesso a parlare con Virgilio nelle selve di Albunea o a combattere contro Turno. Gli americani chiamano "parallel novel" i romanzi che, partendo da una storia raccontata in un altro testo, sovente famoso, muovono i loro passi continuandola o addirittura scrivendone finali alternativi. Beh, se Virgilio potesse leggere questo, ne sarebbe più che soddisfatto.
 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER