Le prime quindici vite di Harry August

Le prime quindici vite di Harry August

Dopo la prima morte, Harry August si ritrova a nascere esattamente dove tutto era cominciato e a rivivere la passata esistenza senza evidenti modifiche (ospedali psichiatrici o suicidi a parte). È un “kalachakra” e per questo ogni volta Harry ricorda tutto: la prima guerra mondiale, i nomi dei morti, sua madre e suo padre, l’amore della sua vita, i viaggi in treno, i pazienti da curare e i dottori che lo curano. Per quanto si sforzi ad ogni morte segue inevitabilmente la stessa medesima vita. Gli unici tentativi possibili sono quelli fatti per imparare dalle vite passate così da non commettere gli stessi errori in quelle future. Quando viene a sapere dell’esistenza del Cronus Club, scopre di non essere solo a vivere quello strano destino. Ma è soltanto ben oltre la decima vita che un incontro non molto casuale sul punto dell’ennesima morte gli farà scoprire il senso vero della sua esistenza, legato alla sorte ultima del mondo intero…

Le vicende di Harry August possono ricordare un po’ superficialmente quelle di Bill Murray nel film del 1993 Ricomincio da capo, anche se a ripetersi qui non è lo stesso giorno (il 2 febbraio, nel caso cinematografico) ma una vita intera. Inoltre, non sono solo tante esistenze in ripetizione quelle che attraversa Harry August, ma, soprattutto, la storia del Novecento. Gli accadimenti personali si intrecciano agli eventi universali, che questo “uroborano”, inerme, non può modificare. La narrazione è in alcuni tratti decisamente lenta, a causa delle digressioni che il protagonista si concede ad ogni piè sospinto. Il romanzo ad un certo punto - e aggiungo purtroppo - prende una piega troppo fantastica che in effetti ci si può aspettare da un’autrice come Claire North (si tratta dello pseudonimo che la giovane scrittrice Catherine Webb utilizza per le sue opere più vicine al fantascientifico), ma che in realtà non fa bene ad un libro che sarebbe potuto essere altrimenti più interessante.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER