Lo sbaglio più bello della mia vita

Lo sbaglio più bello della mia vita
Serena è una ragazza come tante: per tutti è Reena e quando qualcuno usa il suo nome per intero c’è sicuramente qualcosa che non va. Studia con profitto, non vede l’ora di andare al college e prende in considerazione la possibilità di farlo con un anno di anticipo, semplicemente impegnandosi un po’ di più. Allie è una sua amica e come tale, nel difficile periodo dell’adolescenza, capace di suscitare sentimenti contrastanti. E poi c’è Sawyer, il figlio dei migliori amici dei genitori di Reena, che lei conosce da quando era bambina e che da allora occupa il suo cuore e la sua mente. Sawyer esce con Allie e per Reena non è semplice, ma Sawyer sembra non toglierle attenzione, al contrario cerca la sua compagnia. È evidente che Sawyer e Reena sono destinati a stare insieme e nonostante il destino e le loro scelte facciano di tutto per tenerli separati una forza più grande di tutto li vuole vicini…
Debutto al romanzo per l’americana Katie Cotugno, lei già autrice di numerosi racconti usciti su prestigiose riviste letterarie, ed è un esordio che non ha niente a che invidiare alle firme più blasonate del romance. La Cotugno infatti grazie anche ad un’insolita quanto intelligente suddivisione del romanzo, riesce a tenere incollato il lettore alle tortuosità di una storia che lascia subito intuire il finale ma che è talmente ricca di eventi da alimentare ad ogni pagina la voglia di proseguire. La traduzione delle vicende di Reena e Sawyer è attesa in ben quattordici Paesi. Un romanzo sulla famiglia, sul perdono, sui legami e su tutti quei sentimenti che ci rendono profondamente umani. 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER