Lusofônica

Lusofônica
L'anziano comunista Amadeu è morto di vecchiaia, ma nel quartiere le voci impazzano, e c'è addirittura chi sospetta un avvelenamento ad opera di funzionari comunisti scandalizzati dalle abitudini sessuali del vecchio; in una stanza oscura e sudicia, una donna che si sente una bambina ricorda la sua triste esistenza e riceve l'ennesimo cliente frettoloso; un sarto narra ad un cliente che si qualifica come scrittore l'affascinante storia della seta e il destino di Catanzaro, la città calabrese in tempi antichi tappa fondamentale sulla Via della Seta...
Esiste un'unica letteratura dei Paesi di lingua portoghese, nata dalle ceneri dell'ex impero coloniale lusitano? A questa domanda tenta di rispondere Giorgio de Marchis, curando un'antologia di 19 racconti: "Forse il riconoscimento della lingua portoghese come patria di molte patrie lancerebbe la sfida di una nuova lusopolifonia, che diventerebbe lo spazio di una salutare poligamia linguistica e culturale", spiega de Marchis. "Il luogo, estraneo ad ogni tentazione segregazionista o annessionista, in cui poter coltivare non solo una relazione libertina con la propria lingua letteraria, ma dove poter anche cominciare a costruire un'autentica identità lusofona fondata su un'eredità comune di memorie diverse". Sono stati selezionati autori della generazione degli anni '70 provenienti da Angola, Brasile, Mozambico e Portogallo (esclusi i cosiddetti PALOP, Paesi africani come Capo Verde, Guinea-Bissau, São Tomé e Principe e Timor, considerati culturalmente poco omogenei con gli altri). L'ovvia eterogeneità della dimensione antologica non si traduce né in confusione né in debolezza, e il libro ci regala squarci emozionanti, punti di vista sorprendenti, pagine spiazzanti, idee nuove. Lusofônica non è quindi un'operazione cerebrale, un esercizio per linguisti in cerca di emozioni forti, ma la viva testimonianza di un comune sentire e anche - vivaddio! - l'occasione per un puro godimento letterario.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER