Magica incantamenta

Magica incantamenta
Con la parola magia si intende, stando al significato etimologico, la scienza e la religione dei Magi, una tribù che faceva parte della confederazione dei Medi da cui venivano eletti i sacerdoti della dottrina predicata da Zoroastro, come sostiene lo stesso Erodoto. La loro magia influenzò inevitabilmente tutti quei popoli che vennero in contatto con i Medi come gli Assiri, i Caldei, gli Egiziani e non ultimi gli Ebrei. Ma da quel significato e quella particolare accezione tante sono state le sfumature che questo termine ha assunto e tanti sono stati i pensatori, gli etnologi, i filosofi, gli antropologi, che ne hanno tentato una definizione nel corso dei secoli. L'etnologo Frazer ne Il ramo d'oro individua per esempio i principi su cui la magia si basa e così scopriamo che “il simile produce il simile” e che “le cose che sono state a contatto tra loro continuano ad avere influenza una sull'altra”. Il sociologo e storico delle religioni Masuss vede la magia come “rito che in ogni società non fa parte di culti organizzati” e ancora Lévy-Strauss e la sua magia come fenomeno culturale, Andrew Lang, P. Wilhelm Schmidt fino a Freud che dimostra come “la magia sia legata a particolari situazioni psicologiche comuni per molti punti ai primitivi e ai nevrotici”…
Un libro decisamente coraggioso, pionieristico come lo stesso autore lo definisce, un manuale che guida il lettore alla conoscenza del “mana” ovvero lo spirito vitale che permea tutta la natura e mostra come riconoscerlo e dominarlo. Il volume è ricco di contenuti storici ed estratti di testi antichi proposti e commentati che partono dall'ottava Egloga di Virgilio, mentre la seconda parte, debitamente illustrata, si presenta come un vero e proprio manuale di magia pratica. Ci sono amuleti e talismani, formule e riti, tavole operative e pentacoli. Scopriamo il significato dei chiodi, dei nodi e dei sigilli. Con l'aiuto dell'astrologia e particolari tavole possiamo scegliere le ore migliori per una precisa operazione magica e in base al nostro segno zodiacale veniamo a sapere quali sono le pietre più adatte e gli incensi da bruciare. Un viaggio affascinante in un sapere perduto che inaspettatamente fa ancora prepotentemente parte del nostro quotidiano. In coda al libro non poteva mancare un ricco formulario operativo proposto secondo la tradizionale divisione: amore, lavoro, salute.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER