Mare d’inverno

Mare d’inverno
Agnese: insegnante, una figlia e un matrimonio per niente in equilibrio. Vera: nota giornalista tutta d’un pezzo che pensa soltanto alla carriera. Carmen: doppiatrice con qualche chilo in più e il pallino dell’amore. Tre amiche alla soglia dei cinquanta con caratteri e stili di vita diversi che dopo molti anni non hanno perso la voglia di scoprire i sentimenti e di rinnovare la loro amicizia. L’ennesima delusione d’amore porta Carmen a rifugiarsi in una casa in Emilia-Romagna e le altre due a seguirla per farle capire che niente di brutto può durare a lungo quando hai gli amici accanto. La fuga di Carmen diventa l’occasione per una piccola vacanza sul mare d’inverno che porta le tre donne a riflettere sul loro passato, su quello che avrebbero potuto fare e, in particolare, sulle loro decisioni ancora da prendere…
Mare d’inverno è la storia di un’amicizia che dura dai tempi dell’università, di un legame stretto che neanche le differenze caratteriali e le durezze che la vita spesso porta con sé sono riuscite a distruggere. Il linguaggio di Grazia Verasani – scrittrice con all’attivo dodici romanzi e cantautrice bolognese – è scorrevole, lineare, mai volgare o pesante, rende la lettura piacevole. La descrizione che l’autrice fa delle protagoniste è quasi un fermo immagine, chiarisce subito la personalità di ognuna di loro, con pregi e difetti che, pian piano che si sfogliano le pagine, si scoprono dalla voce di Agnese che racconta fuori campo. Un romanzo scritto apposta per il lettore che ama le storie vere, gli intrecci non troppo contorti, ma unici nella loro semplicità. Sarà apprezzato da chi crede nei sentimenti e nella forza delle donne.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER