Morte di un uomo felice

Morte di un uomo felice
Giacomo Colanghi è un magistrato che lavora a Milano, sulla linea del fronte. È il coordinatore di un ristretto gruppo di inquirenti che oramai da mesi indagano sulle attività di una neonata banda armata responsabile dell’assassinio di un politico appartenente all’area democristiana. Sullo sfondo la Milano dei primissimi ‘80, anni successivi al clima di orgia e indigestione politica dei ’70 ma non per questo meno cruenti. Conforme alle imposizioni cattoliche, Giacomo è al tempo stesso un uomo schivo e riservato, amante del calcio, frequentatore delle osterie, marito e padre di famiglia, status che però vive con distacco e poca passione. Questo l’uomo. Il magistrato Colanghi dal canto suo coltiva il mito del padre Ernesto che non ha mai conosciuto, caduto in un’azione partigiana e la cui storia eroica ancora insegue, per sapere qualcosa in più sulla persona, forse l’unica, che ha sempre amato...
Morte di un uomo felice di Giorgio Fontana è una complessa operazione di restituzione della memoria storica, un audace lavoro che scruta pagina dopo pagina lo spirito di dissenso e le manifestazioni di rottura dei rapporti di forza. Immerso a testa in giù nel passato recente della nostra storia, l’autore - vincitore con questo romanzo del Premio Campiello - dimostra tutta la sua onestà intellettuale, cui si somma un puntiglioso studio della storia del nostro Paese, qualità queste che conferiscono allo scritto rigore, oltreché una corretta trasposizione del contesto rivoluzionario dei decenni caratterizzanti il dopoguerra. In questa fiction ad alta tensione, la pregevole penna di Fontana si esalta nel dedalo faticoso e scorbutico degli accadimenti politici del passato prossimo, consegnando alla critica e ad un variegato e attento pubblico di lettori un’opera investigativa che verifica un campo d’indagine e suggerisce delle argomentazioni di possibile sviluppo in futuro.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER