Orange is the new black

Orange is the new black
Piper Kerman è una tipica ragazza americana, quella che in gergo sarebbe chiamata “waspy”: bianca, protestante, benestante. Giovanissima si innamora di una donna e viene letteralmente inglobata nel suo mondo: una vita da turista in giro per il globo senza problemi economici, senza orari, tra una spiaggia orientale e una capitale europea. Solo un piccolo particolare: Piper e la sua compagna trasportano droga. Dopo meno di un anno, Piper smette. Chiude di colpo con quella vita. Torna dai suoi, si innamora di Larry – un uomo dolcissimo e sensibile – e sta per convolare con lui a nozze ma… il passato ha ombre troppo lunghe e Piper viene raggiunta dalla polizia federale. Confessa. Le resta da scontare la pena in carcere…
Orange is the new black è per il pubblico italiano e mondiale – prima che un libro – una serie americana cult. Tutto però nasce da questo testo. Per chi, come la sottoscritta, ha già visto la serie si fa un attimo fatica a staccarsi dai personaggi che abbiamo amato e che hanno fatto parte della nostra quotidianità. Alcuni ci sono, nel lavoro di memoria dell’autrice. C’è “Red”, cuoca slava che aiuterà Piper a vivere il trauma del carcere in maniera meno dolorosa possibile, c’è “Occhi storti”, ragazza di colore con mille problematiche. La differenza, tagliando con l’accetta, tra la serie e il romanzo da cui è tratta è che nel romanzo ci sono molta meno ironia, molto meno sarcasmo, molto meno sesso. C’è in nuce la difficoltà di passare tredici mesi della propria vita in un carcere in cui le regole della vita quotidiana sono sospese, in una sorta di realtà parallela. L’autrice critica aspramente il carcere: non perché non sia necessario scontare la propria pena ma, anzi, perché sia fatto nel modo più sano e costruttivo possibile, perché alle detenute sia possibile uscire e camminare con le proprie gambe attraverso un mondo che potrebbero non decodificare più. Una lettura interessante, coinvolgente, attualissima e per questo imperdibile.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER