Parti in fretta e non tornare

Parti in fretta e non tornare

Joss Le Guern è un duro, un ex marinaio che è stato in prigione per aver ucciso a calci un armatore responsabile di essere la causa di un naufragio dove persero la vita molti uomini, un naufragio al quale Joss era sopravvissuto. Ora ha deciso di guadagnarsi la vita onestamente facendo un mestiere antico: il banditore. Ovvero legge ad alta voce nella pubblica piazza i tanti annunci che la popolazione gli lascia in un apposita urna insieme ad una moneta. Hervé Decambrais è un uomo colto, che gestisce l’affitto di alcune camere nella sua pensione, ascolta divertito gli annunci del banditore ed un giorno viene incuriosito da alcuni messaggi dotti quanto inquietanti. Il commissario Jean-Baptiste Adamsberg  è stato da poco trasferito alla divisione Omicidi di Parigi insieme all’inseparabile Danglard. È un uomo silenzioso e riflessivo, ama camminare e cercare la soluzione dei casi confidando nelle proprie intuizioni. Si trova ben presto ad affrontare un singolare caso: sulle porte delle case infatti vengono disegnati strani simboli che sembrano avere a che fare con gli oscuri versetti declamati dal banditore...

Un giallo classico, quello di Fred Vargas, un libro in cui si respirano atmosfere à laMaigret, una storia ben scritta dai ritmi rilassati in armonia con il carattere del protagonista. Ambienti gotici e scenari millenaristici intrisi di un senso di inevitabilità - come se l’Apocalisse fosse imminente - fusi in una lettura piacevole agevolata da una scrittura fluida e da personaggi descritti con i loro pregi e difetti. Nessun supereroe né scene concitate alla CSI, ma un romanzo morbido da gustare comodamente seduti in poltrona. Gettando di tanto in tanto occhiate furtive alle spalle, s’intende. Ci si fanno molte domande alla ricerca del colpevole, entrando in sintonia poco a poco con Adamsberg e il suo modo di fare, lo si ama subito, impossibile non farlo con le “sue piste impossibili”, “supposizioni improbabili”, “sensazioni impalpabili”. La Vargas ci presenta il suo detective in modo esemplare e poco importa se al libro manca un po’ di suspense. Da questo romanzo in Francia è stato tratto un film ancora inedito in Italia.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER