Pasti chiari

Pasti chiari
Mangiamo spesso troppo e quasi sempre male. Una alimentazione sana invece, basata su precise ricerche nutrizionali, diminuirebbe significativamente malattie, allergie e disturbi di ogni genere e tipo. Magari prendendo coscienza che il sesamo protegge dall’ipertensione e da malattie cardiocircolatorie, o che gli allevamenti intensivi sia per pesci che per animali terrestri sono per la maggior parte nocivi sia all’ambiente sia agli animali, con conseguenze nefaste per l’alimentazione umana. L’industrializzazione selvaggia nel settore del cibo ha, come in altri settori, svuotato di senso la nozione di qualità, puntando sulla quantità, con tutto ciò che questo può comportare a livello di tutela della salute. Tutto questa deriva anche dai ritmi selvaggi della vita contemporanea e dalla cronica e prevedibile scarsa informazione su tematiche che dovrebbero invece stare a cuore di tutti….
Pasti chiari è uno di quei libri che dovrebbero leggere tutti. Se non altro per ravvivare la memoria su tematiche di drammatica attualità. Il sottovalutare l’importanza che l’alimentazione ha per il benessere fisico e addirittura mentale è diventata una abitudine malsana a livello globale, perlomeno del cosiddetto mondo industrializzato e gli interessi economici enormi in ballo ovviamente comportano che ci sia una sorta di cappa di piombo su tutta una serie di anomalie sulla fornitura di cibi a livello industriale e sulle drammatiche conseguenze che ne scaturiscono. Sergio Mambrini, con una prosa equilibrata e non arzigogolata, offre una dettagliata panoramica ricca di dati su i molti punti neri che riguardano l’alimentazione attuale, non risparmiando critiche e consigli su ogni aspetto affrontato.  Accurato, spesso anche per così dire specialistico, ma indubbiamente incisivo e senza inutili orpelli.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER