P.S. Ti amo ancora

P.S. Ti amo ancora
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Lara Jean ha sedici anni e il cuore in subbuglio. Dopo le incomprensioni e le intemperanze delle ultime settimane capisce che la sua storia con Peter è molto più che una semplice avventura passeggera ma che è anzi destinata a diventare un grande amore. Un amore che a sedici anni vive comunque le sue complicazioni, rischiando in diverse occasioni di allontanare i due ragazzi. Tutto ha inizio con un video compromettente che li sorprende in una vasca idromassaggio, niente di indecente, intendiamoci, ma quanto basta perché tutta la scuola, i professori e persino i genitori ne vengano a conoscenza. Lara Jean è convinta che il filmato sia stato messo in rete da Genevieve, la precedente fidanzata di Peter che ancora non si rassegna ad averlo perduto e che cerca in ogni maniera di dividerli. Lara Jean comincia a dubitare anche dell’amore di Peter che sembra difendere sempre e comunque Genevieve, continuando a dimostrarsi un amico sempre presente. Lara Jean insomma non si fida, cerca di non dar peso all’intera faccenda ma in realtà soffre e non si dà pace. Proprio in quel momento irrompe dal suo passato John, un suo vecchio compagno delle medie di cui era stata innamorata. John, nipote di Stormy, un’anziana, simpatica signora che alloggia nella residenza per anziani dove Lara Jean fa del volontariato, sin da subito turba gli equilibri di tutti e costringerà la ragazza a prendere una definitiva decisione su dove vuole che vada il suo cuore...

Un successo che ha superato di molto le aspettative degli esordi per questo fortunato sequel di Jenny Han, giunto in Italia dopo Tutte le volte che ho scritto ti amo e già tra i più venduti nel genere young adult. Di origini coreane anche se nata e residente a Brooklyn, l’autrice è un vero talento, apprezzata e seguitissima in America dove vanta amicizie del calibro di Oprah Winfrey e una popolarità ormai ampiamente consolidata. Le sue storie nascono sotto una buona stella e portano in scena i sogni, le speranze e le delusioni di giovani protagonisti in cui i teenager di mezzo mondo finiscono per riconoscersi. Qui la protagonista, Lara Jean, è di nuovo un’APA (Asian Pacific American), una ragazza di sedici anni con una famiglia perfetta, un padre, due sorelle, una mamma purtroppo morta troppo presto, un cagnolino e nessun problema di integrazione. La trama è densa, corposa, ricca di colpi di scena e tocca volontariamente molti dei temi cari alle nuove generazioni in crescita. Si parla di pedopornografia, di “prime volte”, di triangoli amorosi spesso inconsapevoli, di studio, nostalgia, amicizia e impegno sociale. Le scelte di Lara Jean sono spesso complicate, il suo senso di responsabilità adesso che la sorella Margot è volata in Scozia per frequentare il college, si fa sempre più pressante. Spetta a lei infatti prendersi cura di Kitty, la sua sorellina e anche del padre, rimasto vedovo a soli quarant’anni. Questo non le impedisce però di sentirsi perfettamente a proprio agio tra i suoi coetanei, di avere tanti amici con i quali condividere il quotidiano e di impegnarsi nel sociale prestando opera di volontariato per alcuni anziani della cittadina in cui vive. Lara Jean è forse più matura di tante altre ragazze della sua età ed è per questo che vive il suo primo amore con la serietà e l’intransigenza di chi va alla scoperta di un nuovo e impegnativo mondo. Un libro sempre in perfetto equilibrio dove niente è lasciato al caso e in cui la coralità dei personaggi ha qualcosa di sorprendente. Anche la potenza e l’influenza della tradizione asiatica si percepisce ovunque e permea costantemente il passato e il presente della famiglia americana che mantiene però radici ben salde. “ C'è una parola coreana che mi ha insegnato mia nonna. Jung. È un legame tra due persone che non si può spezzare, neppure quando l’amore si trasforma in odio”. Nota a margine: se pensate ad un romanzo trasgressivo e di formazione, passate oltre. Qui non troverete alcuna pruderie, nessun erotismo, nessuna provocazione - merce rara per il genere che normalmente mira a scandalizzare e a destabilizzare più a che a fornire rassicurazioni ai giovani lettori. Non resta che aspettare il terzo capitolo della saga, già annunciato dagli editori americani Simon & Schuster per il prossimo Aprile, con il titolo Always and Forever, Lara Jean e prenotabile su Amazon sin d’ora. Ci aspettiamo nuove avventure per Lara Jean, studi universitari che la porteranno lontano da casa, un secondo matrimonio per il padre e magari nuovi amori per continuare a far palpitare i cuori di milioni di fan in spasmodica attesa.



 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER