Sagapò

Sagapò

Nel bel mezzo della Seconda Guerra Mondiale, mentre l’Italia sprofonda nella guerra civile, uno spaesato contingente militare italiano è ormai fuori dalle vicende cruciali del conflitto. La loro vita si svolge sullo sfondo di una sperduta isola del Mediterraneo, sulla quale sono approdati per onorare il compito mussoliniano di «spezzare le reni» del popolo greco. Giunto sulla costa, il battaglione si dispone a ventaglio e alla terza compagnia tocca il caposaldo di Elunda, un paese agricolo di appena sei abitazioni. Sulla spiaggia battuta dal sole campeggiano due croci, piantate dai Tedeschi, mentre le case biancheggiano contro il violetto del mare. I soldati sono stanchi e desiderosi di una casa e le donne del paese -intimorite- iniziano a piangere e a disperarsi. Allora, i soldati iniziano a consolarle, iniziando a guardarle e a capire il significato di certe parole…

Comparse  nei primi anni ’50 e scritte dal talentuoso incisore, pittore e critico d’arte Renzo Biason, queste pagine di impronta autobiografica ammaliano per tutta una serie di ingredienti letterari, sintetizzati in uno stato di grazia spesso non replicabile, altresì espressi con uno stile curatissimo (al limite del realismo fotografico ma non stucchevole), che il pubblico cinematografico ha  conosciuto attraverso il film Mediterraneo (1992) di Gabriele Salvatores. Il fascino della vita normale in un contesto di estinzione dell’eroismo forzato e di una natura incontaminata che invita all’amore. Un grande libro dimostra spesso di essere più affascinante del suo “gemello” filmico e Sagapò non fa eccezione, ricordando alla critica la necessità di rivolgere uno sguardo attento e mirato al peculiare e variegato universo degli scrittori-pittori italiani del Novecento (Levi, Savinio), e al pubblico conoscitore anche di letteratura la più densa poeticità dei finali drammatici (come nel libro) rispetto a quelli forse più consolatori (come nel film).



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER