Scarlet - Cronache Lunari

Scarlet - Cronache Lunari
Scarlet sfreccia sulle strade a bordo della sua navicella, i riccioli selvaggi coperti da un cappuccio dello stesso colore: rosso, come i pomodori che coltiva nella fattoria sua nonna Michelle, scomparsa ormai da due settimane. Con la chioma scarmigliata e l’ira che minaccia di soffocarla, irrompe nella taverna di famiglia a Rieux. Seduta ai tavoli la solita gente rozza di paese, fra loro un ragazzo dallo sguardo vacuo e misterioso. Wolf frequenta la taverna da poche settimane - è un lottatore - ha le braccia coperte di cicatrici e uno strano tatuaggio con numeri e lettere; è taciturno e distante, ma i suoi occhi si soffermano su Scarlet. Chi è il misterioso ‘ragazzo lupo’ che siede ogni giorno alla taverna? Cosa c’entra con la scomparsa di Michelle Benoit, che la polizia ha smesso di cercare? Scarlet non ha tempo di pensarci ora, sui maxischermi alle pareti scorrono le immagini del ballo a palazzo reale. Una giovane cyborg, Linh Cinder, ha minacciato di uccidere la regina della Luna per poi precipitare al suolo rovinosamente. Gli avventori inveiscono contro il robot dalle sembianze umane ma Scarlet no, la difende, non lo sa ancora ma il suo destino è legato a quello di Cinder…   
Dopo Cynder, la Cenerentola cyborg di Nuova Pechino, continua la saga letteraria delle Cronache Lunari. Siamo in una Francia futuristica con ancora evidenti le ferite di una sanguinosa guerra, Scarlet è una moderna e temeraria Cappuccetto Rosso che farà di tutto per salvare la nonna, scoprendo insospettati legami tra la sua famiglia e la sfortunata principessa Cinder. Quando la fantascienza incontra il mondo delle fiabe, si rischia il corto circuito. In un futuro apocalittico minacciato da una guerra tra umani e lunari, gli ingredienti della fiaba classica si sposano alla più avanzata (e azzardata) tecnologia: il lupo, la nonna, la regina cattiva, un affascinante imperatore uniti a chip, astronavi e impianti bionici di metallo. A Scarlet il coraggio non manca, ma come saprà difendersi dalle minacce che confondono il suo cuore? La Meyer affronta il secondo capitolo della sua saga cyber-fantasy introducendo una nuova eroina. Da sempre appassionata di Anime giapponesi e autrice di fan-fiction, la scrittrice americana ha dato vita a un universo che profuma di manga, Perrault e Philip K. Dick. Sembrerebbe come dicevamo un azzardo, ma l’amalgama è ancora una volta riuscito. Per quanto i capitoli di transizione non siano mai semplici da scrivere, l’impianto regge, nonostante la tensione in alcuni punti si abbassi, e la figura di Cynder risulti più definita e convincente di Scarlet. Tra una fuga rocambolesca, verità che vengono a galla e amori che sbocciano, vale la pena leggerlo.  

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER