Se chiedi al vento di restare

Se chiedi al vento di restare
Agata è figlia di un fabbro, uomo arido e burbero, e di una donna che non conosce, perché morta dandola alla luce. Viene nutrita da una balia e controllata da una terribile zia in un’isola senza nome. Cresce curiosa, va a scuola e porta ogni mattina, giorno dopo giorno, una frittata di cipolle, del pane e del vino rosso al padre. La sua vita pare tutta qui, fino a quando, per mantenersi, decide di lavorare come aiutante nella cucina della locanda del paese e tra i fornelli scoprirà un talento particolare… Dumitru è una stella del circo: è un “dritto”, un viaggiatore, e soprattutto ha un’innata capacità di parlare con i cavalli, la sua pssione. Anche lui si ritroverà nell’isola senza nome, per la festa in onore del santo protettore, organizzata dal direttore del carcere. Agata e Dumitru si troveranno ben presto vicini, ma lui è sposato, ed ha ben in mente quale è una delle più importanti regole -non dette- dei circensi: “I dritti non si mischiano con i fermi. Mai”…
“Un mattino ventoso e il frusciare dell’erba dentro il petto”, così Agata vede l’amore. È una storia romantica questa, certo, ma non stucchevole, perché la visuale si allarga sempre al contesto nella quale è inserita, un’isola dura ed aspra come il carattere dei suoi abitanti. Dura come la stessa Agata, cresciuta sopportando il severo  giudizio altrui e superstizioni e maldicenze.  Le donne che bisbigliano alle spalle, i pentoloni ricolmi di salsa (ci sarà il dente di aspide?), le feste paesane, sono immagini che scaldano la lettura, rendendola piacevole e vivida. E la vita è palesata in tutta la sua bellezza ed incanto, percependone però la fatica alle spalle, la costanza e la tenacia necessarie, le gioie dei numeri riusciti e il sudore dei tanti tentativi, proprio come uno spettacolo del circo, bello ed emozionante, ma con quel retrogusto amaro e malinconico.  Amore, magia, cucina: una combinazione che funziona, indubbiamente. E, alla fine del libro, una piccola sorpresa.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER