Seeker

Seeker

Il cottage di famiglia, il campo di allenamento, il giuramento ormai prossimo che sta per renderla una Seeker. Tutto il mondo di Quin si trova in questo fazzoletto di terra scozzese, compreso il suo John, il ragazzo con cui sta insieme da un anno sperando sia per sempre. Condividono tutto da quando lui è arrivato qualche anno fa per farsi addestrare da suo padre, e superata l’ultima prova sarà un Seeker anche lui, insieme a Shinobu, il cugino alla lontana di Quin che ha una cotta per lei da quando erano in fasce. La prova si tiene al fienile, loro tre sono pronti, frustospada alla mano e cuore in gola. Dovranno vedersela con Briac ‒ l’irascibile e spietato padre di Quin – e lo zio Alistair dalla chioma di fuoco, che nulla conserva in combattimento della tenerezza che ha con suo figlio Shinobu. Possono farcela, cerca di convincersi Quin, il gioco vale la candela e poi finalmente abbraccerà il suo destino di Cercatrice e difensore dei più deboli. Ma è davvero questo che aspetta gli apprendisti una volta diventati Seeker? Le fiamme intorno a loro stanno per spegnersi, due ce l’hanno fatta, John forse no…

Un destino che sembra già scritto, una missione che non è quella che ci si aspettava, un amore destinato a spezzarsi mentre ogni certezza naufraga tra le pieghe del tempo. Perché John desidera a tal punto l'athame, tanto da mettere a repentaglio il suo amore per Quin? E cosa è in grado di fare quel misterioso oggetto di pietra millenaria tra le mani dei suoi custodi? Il peso degli errori passati ricade sempre sulle spalle dei figli e quando questi hanno ancora sedici anni e sono forgiati da un duro addestramento che li rende armi letali, tutto si fa più difficile. Lo scoppiettante inizio di questa nuova saga urban fantasy si mostra capace di conquistare anche i più esigenti in materia, quelli appassionati sia ai triangoli amorosi che alle lotte intestine fra antiche casate, il tutto innaffiato da magia druidica e armi fantascientifiche. Il fantasy ce l’ha scritto nel nome, Arwen come l’indimenticabile principessa elfica de Il Signore degli anelli, e Arwen Elys Dayton sembra avere le carte in regola per dar vita a un mondo spietato e indimenticabile, quello dei Seeker. La scrittrice americana ‒ che confessa orgogliosa di essere un vero topo da biblioteca ‒ sfodera una scrittura energica e accattivante capace di rapire l’animo del lettore in cerca di avventure fuori dall’ordinario. Un pizzico di C.J. Daugherty e qualche sfumatura alla Cassandra Clare dei primi capitoli di Shadowhunters fanno il resto.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER