Sulle ali di un Ape

Sulle ali di un Ape
La cronaca di un viaggio lunghissimo e molto speciale - la leggendaria Via della Seta - realizzato dall’autore, geografo e viaggiatore di professione, nel 1998: da Lisbona a Pechino a bordo di un’Ape Piaggio in 212 giorni. Un diario di bordo in cui si succedono paesaggi, incontri, volti e voci in un interminabile itinerario che abbraccia la geografia ma anche, e soprattutto, la politica e l’antropologia. Dalla ex Yugoslavia (nella quale sono ancora aperte le ferite della Guerra) alla Turchia (sospesa tra Oriente ed Occidente), dai paesaggi mozzafiato dell’Iran alla “regale miseria” dell’India, dai paesi dell’ex Unione Sovietica (dove si toccano con mano le conseguenze del crollo del Comunismo) fino alla Cina (gigantesco calderone dove convivono storia millenaria, tradizioni, sviluppo economico e burocrazia). Il racconto è accompagnato da un interessante reportage fotografico – Brovelli è anche un ottimo fotografo - in cui vengono documentate le tappe salienti del lungo percorso...
Oltre che rappresentare la personalissima testimonianza di una grande passione dell’autore - quarantenne milanese nomade per vocazione - questo libro è anche un interessante e dettagliato documento sulle dicotomie ed i conflitti che coinvolgono il mondo attuale e uno spaccato su quei confini che dividono popoli e nazioni e che, purtroppo, non solo soltanto di ordine geografico. Colpisce in particolare la partecipazione e la sensibilità con cui l’autore registra tutto quello che gli accade durante il percorso, anche dettagli in apparenza insignificanti, costellando il suo viaggio di episodi a volte anche molto toccanti. La ormai inflazionata distinzione proposta da Bruce Chatwin tra turista e viaggiatore - il turista è quello che sa quando arriva e quando parte, il viaggiatore di certo ha solo la data della partenza - calza a pennello al coraggioso Brovelli che, novello Marco Polo, si commuove, si stupisce, si esalta, si indigna e meraviglia al ritmo del motore della sua improbabile e attrezzatissima Ape Piaggio.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER