Tempo per morire

Tempo per morire
Isabelle è una bella donna di cinquant’anni. La sua infanzia è stata felice, a Cuba: poi la rivoluzione scatenata da Fidel Castro ha distrutto la sua famiglia e lei, ancora bambina, per mantenersi ha dovuto cominciare a prostituirsi. Dopo qualche anno, incontra Kevin: cittadino della Florida, è un grande imprenditore nel settore tessile. Cravatte, per la precisione. Si sposano, lei prende il cognome di lui, Mancuso, e poi nasce Caroline. Una vita agiata e serena a Pennington Village, Tampa. Una notte d’estate, però, quattro malviventi penetrano in casa: il bottino è magro, e quindi malmenano Isabelle, la stuprano insieme alla figlia, e portano via il marito. Strisciando sul pavimento, la donna riesce a chiamare il 911, e a questo punto entra in scena la squadra di Jackie Monahan, una valida, avvenente e caparbia agente speciale dell’FBI, cui piacciono molto - ed è assai ricambiata - le donne, e alla quale non piacciono per nulla i criminali. E anche in questo caso il sentimento è reciproco. …
Se c’è una cosa che ad Anthony J. Latiffi riesce senza dubbio estremamente facile è mantenere la tensione a un livello altissimo. Già autore di Lo yàtaghan, lo scrittore albanese sembra portare - anche se il suo libro è debitore di un numero piuttosto cospicuo di significativi riferimenti ai classici del genere pulp perlopiù di matrice statunitense (e l’ambientazione che sceglie ne è un chiaro esempio) - una ventata di aria fresca dall’altra sponda dell’Adriatico. Tesse un libro, Tempo per morire, che si fa fatica a chiudere, pure se la giornata è stata lunga e faticosa. Il ritmo è rapidissimo, eppure non dà quella fastidiosa sensazione di una corsa forsennata un po’ senza senso e terribilmente ansiogena. Le descrizioni e i dialoghi sono ben calibrati: sembra davvero di trovarsi in Florida, in un’atmosfera però che ha ben poco a che fare con le immagini da cartolina che di certo siamo più abituati a vedere.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER