Terra ferma

Terra ferma
Siamo alla fine del XVI secolo in Spagna. Catalina Solìs è una giovane donna orfana dei genitori, morti di stenti e di dispiaceri: suo padre, ingiustamente accusato essere eretico, viene imprigionato e privato di ogni bene dalla Santa Inquisizione. La incontriamo mentre, insieme al fratello, sta per arrivare nel Nuovo Mondo dove dovrà raggiungere il marito sposato per procura, in un matrimonio combinato dallo zio su cui però grava l’ombra di un inganno. Durante una notte di navigazione nelle acque caraibiche il galeone viene attaccato  e affondato da una nave pirata; il fratello di Catalina muore nello scontro. Lei riesce a fuggire grazie all’aiuto della balia che travestendola da maschio e gettandola in mare la salva dalla cattura e dalla morte. Dopo due giorni in balia delle onde, approda sulla spiaggia di un’isola disabitata e lì trascorre due anni. Qui impara a sopravvivere lottando ogni giorno con le difficoltà e trasformandosi in una donna diversa. In una grotta infestata da pipistrelli trova dei cannoni nascosti: segno di una remota presenza o del fatto che l'isola è un luogo di approdo? I suoi dubbi verranno presto fugati perché una nave mercantile giunge sull’isola per lavori di manutenzione e per lei cambia di nuovo tutto…
Situazioni rocambolesche al limite del possibile si susseguono in questo romanzo di Matilde Asensi, narrato con la consueta perizia e grande conoscenza della storia, delle istituzioni, degli usi e costumi dell’epoca in cui è ambientato. La Asensi non manca mai di arricchire la propria narrativa con riferimenti precisi che invogliano il lettore ad approfondire un tema, un episodio o a procurarsi un atlante per individuare visivamente i luoghi descritti. Personaggi accattivanti fotografati con minuzia di particolari nei loro ruoli istituzionali e non: dall’Alcade al marinaio, dal nobile al mozzo, dallo schiavo al comandante vengono trasportati nelle pagine con i loro eterogenei  mondi interiori che nella diversità regalano a Terra ferma un caleidoscopio di caratteri ed emozioni.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER