Tom Waits

Tom Waits - Dalla parte sbagliata della strada
Tom Waits nasce il 7 dicembre 1949 a Whittier, il sobborgo a dodici miglia a sud di Los Angeles in cui crebbe anche Richard Nixon. La famiglia del cantante si divide esattamente a metà fra il padre che era un tipo sregolato, ubriacone e romantico, e la madre che era esattamente il contrario. una matrona borghese d’altri tempi, rigida, casalinga e bacchettona. Il padre ascolta il blues, la musica messicana e qualche disco di jazz. Quando Tom ha dieci anni, decide di separarsi dalla madre per questioni di alcolismo. La signora Waits porta la famiglia (tre bambini compreso Tom) a vivere a San Diego, vicino al confine messicano. Il giovane Tom alle medie ascolta musica nera, molto Dylan e si innamora di letteratura ed arte. Per racimolare qualche soldo inizia a lavorare come pizzaiolo di notte. Al liceo strimpella il pianoforte e bazzica per i locali della sua città. All’inizio rimane in disparte, ma la voglia di suonare è tanta. Il primo ingaggio di prova lo ottiene all’Heritage, dove suona cover di blues, rock e Dylan, mescolando influenze di spoken word e qualche brano della beat generation. Da lì sarà presto notato dal super manager Herb Cohen (Mothers of Invention, Frank Zappa, Tim Buckley, Captain Beefheart e molti altri) che lo promuoverà all’inizio degli anni Settanta come artista e nuova voce del songwriting americano…
Il tomo di circa 450 pagine di Hoskyns è una delle più complete biografie sull’uomo Waits. Sebbene il cantante sia molto chiuso (l’autore ha potuto basarsi solo su due interviste) e schivo, il libro riesce comunque - basandosi su centinaia di documenti, interviste, immagini e video - a descrivere la parabola umana ed artistica dell’artista. I primi tour, le sbronze e la creazione di un mito che anche se non confermato da testimonianze dirette sembra essere stato creato ad hoc dal performer per costruire un personaggio virtuale, più che una persona vera. Tom Waits l’alcolizzato, lo sbandato e l’anti-hippie. Quanti si riconoscono nella sua musica e soprattutto nei suoi atteggiamenti? Se non fosse stato così, avrebbe avuto un così ampio successo? Le risposte stanno in questo libro. A voi il piacere di scoprire la verità.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER