Trieste

Trieste
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Gorizia, luglio 2006. Haya Tedeschi è una donna anziana. Siede accanto alla finestra al terzo piano di un vecchio palazzo austroungarico e aspetta l’arrivo di una persona attesa per sessantadue lunghi anni. Quella persona è suo figlio, avuto da un ufficiale delle SS e poi rapito dalle autorità tedesche per essere inserito in un programma segreto di ripopolamento della Germania chiamato Lebensborn. Durante gli anni della guerra, Haya si è costruita una corazza. Ha scelto di non vedere, di non sapere, di costringere il tempo a scivolare e passare senza lasciare traccia. Ma nel 1976, a Trieste, inizia il processo contro gli imputati per i crimini commessi nella Risiera di San Sabba e le notizie, insieme ai ricordi, si riversano in lei fino a prostrarla. La ricerca del figlio scomparso si trasforma in un viaggio-documentario che riporta a galla la verità sulle atrocità commesse nel campo di lavoro di Treblinka, sui treni che da Trieste partivano per la Germania con il loro carico di deportati, sui silenzi colpevoli delle istituzioni che sapevano e non denunciavano, sull’immane tragedia che fu la Seconda Guerra Mondiale…

Presentato come romanzo documentario, il lavoro di Daša Drndić in effetti si sviluppa come il racconto di una donna, e in precedenza della famiglia Tedeschi, tormentata dalla ricerca di suo figlio e un innesto composto di testimonianze (affidante anche ai non sopravvissuti che parlano per bocca dell’autrice), di aneddoti, fino a comprendere l’elenco completo dei novemila ebrei italiani periti nei campi di concentramento. Una narrazione dai toni spesso toccanti, che non risparmia la descrizione delle violenze subite da vecchi, donne e anche bambini. Di certo si coglie il succo reale che va oltre la narrativa, urtando la sensibilità del lettore che non resta indifferente. Discutibile la scelta del titolo italiano (Sonnenshein l’originale), che eclissa la cittadina di Gorizia e in ogni caso non chiarisce molto il contenuto del testo.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER