Tsugumi

Tsugumi

È l’ultima estate per la pensione Yamamoto: presto al suo posto verrà costruito un moderno albergo di lusso. Maria, studentessa dell’Università di Tokyo, viene “convocata” dalla cugina più piccola Tsugumi, e decide di tornare ancora una volta nel luogo dove ha vissuto con la madre, in attesa che il padre divorziasse dalla prima moglie. Maria ha un carattere molto dolce, è buona, riflessiva e molto matura. Tsugumi invece è bellissima e, a detta della stessa Maria “cattiva, maleducata, sboccata, capricciosa, viziata e sleale... una vera serpe”. Però a causa della sua salute cagionevole, che la tiene sempre sul filo della morte, tutti le perdonano tutto e la viziano. Ad operare una sorta di mediazione tra questi due caratteri e tra Tsugumi e il resto del mondo è Yoko, sua sorella maggiore. A questa combriccola si uniscono il cane Pochi e il giovane Kyoichi, con il quale Tsugumi intreccerà una complicata storia d’amore. In questa estate a metà tra essere l’ultima dell’adolescenza e la prima dell’età adulta si mescolano amore, vendetta, mare e nostalgia per un’infanzia che non tornerà più...

Il quarto romanzo di Banana Yoshimoto ad essere stato pubblicato in Italia è molto vicino ai suoi predecessori nello stile chiaro e scorrevole, nell’attenzione ai personaggi (quelli maschili dotati di caratteristiche psicologiche quasi femminili), nella fluidità e nei temi di sottofondo: amore, amicizia, morte. I cambi di tempo e di scena e i dialoghi mettono bene in evidenza il legame dell’autrice con il mondo dei manga. Le atmosfere sono quelle calde, notturne e allo stesso tempo luminose tipiche dell’estate, e il ritmo della scrittura sembra essere lo stesso della visione di una serie di diapositive, come procedesse per immagini accompagnate da una didascalia. È il modo in cui Banana Yoshimoto ci ricorda che quello che alla fine rimane impresso nella memoria, quello che riaffiora anche dopo anni, sono i momenti, e le fugaci, volatili sensazioni che li hanno accompagnati.



0
 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER