Un’ora nella macchia batte qualsiasi libro

Un’ora nella macchia batte qualsiasi libro
1890. Rhodesia del sud. Africa. Un paesaggio straordinario ospiterà le fattorie dei 180 coloni inglesi che si imbattono in una terra quasi disabitata, “piena di bestie feroci e di nativi considerati selvaggi”. Sono lì per conquistare nuove terre a beneficio dell’Impero Britannico. Nasce così Salisbury, una città inglese da tutti i punti di vista. Con l’arrivo dei coloni, gli africani, ignari di ciò che accade loro, ma soprattutto non prevedendo quello che sarebbe accaduto, perdono tutto. Perdono la loro terra, fonte di sostentamento e di vita. E neanche dopo una ribellione (la Rivolta Mashona) riescono a riappropriarsi della loro storia, ormai completamente in mano ai bianchi, superiori per tecnologia e cultura, compiaciuti del massacro compiuto in nome della civiltà. Ma non sempre e non tutto il mondo occidentale resta a guardare: voci discordanti si levano inaspettate, dalle stesse terre dalle quali provengono i coloni…
L’autrice torna in Zimbawe (ex Rhodesia del sud), la terra che l’ha accolta alla nascita e da cui si è dovuta separare per venticinque anni. Dopo cento anni dalla prima colonizzazione, sembra non sia mutato nulla, anche se il tempo ha trasformato la realtà attraverso la lente dell’interpretazione. La Storia si mescola ai ricordi biografici, la realtà alla memoria, in un racconto scorrevole e veloce che porta il lettore a godere di quegli stessi spazi, di quegli stessi colori e sapori della macchia che “batte qualsiasi libro”. A metà strada tra il racconto autobiografico e il saggio storico-etnografico, Doris Lessing dà voce a quelli cui è stata tolta, racconta la storia dal punto di vista dei vinti, ridà dignità ad un popolo sottomesso e derubato di cui non conosciamo la cultura. Rivelando, senza censure, la crudeltà dei bianchi nei confronti degli indigeni. Perché per capire il presente è necessario comprendere il passato. Senza pregiudizi né filtri.  

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER