Una bambina da un altro mondo

Una bambina da un altro mondo
Adam è un bambino ebreo, equipaggiato per la sopravvivenza e nascosto dalla madre nel bosco, durante la Soluzione finale. Stessa sorte spetta a Thomas, suo compagno di classe. Ottimista, di gran fede e pieno di risorse il primo, pragmatico, goffo e insicuro il secondo, entrambi attendono la venuta dell’Armata Rossa per ritornare alle loro vite. Durante la permanenza, s’ingegnano nella costruzione di un nido, addentrandosi sempre più all’interno della selva all’avanzare del pericolo nazista. Le loro personalità si compenetrano e insieme affrontano numerose difficoltà: fame e freddo divengono prove da superare, affetti e sicurezze un ricordo cui aggrapparsi. Di notte soccorrono i fuggiaschi, di giorno cercano cibo e acqua, grati per i doni del bosco, per i lasciti di Mina, loro compagna di classe, che sottrae di nascosto torta di granturco e latte al violento contadino che la nasconde, e di un contadino gentile. Miro, il cane di Thomas, lo ritrova grazie alle tracce olfattive e non lo abbandona…
Appelfeld fu deportato in un lager con il padre, dopo che i nazisti uccisero la madre. Una bambina da un altro mondo è un romanzo breve di gran eleganza e delicatezza che, nonostante l’infelice tema affrontato e il doloroso bagaglio autobiografico, veste le forme di una fiaba. L’autore delinea così una via di scampo ai campi nazisti, un’esistenza dura per i piccoli protagonisti ma piena di speranza, all’interno della quale trovano spazio i due punti di vista con il quali i deportati erano costretti a fare i conti: la razionalità (Thomas) con le sue domande sul male e sulle colpe del popolo israelita e la fede (Adam) con la ricerca di un segno divino nei piccoli doni quotidiani. Una lettura al limite dell’onirico, adatta a un vasto pubblico, che sfiora con estrema delicatezza il tema storico per lasciar spazio a uno mondo in cui la maternità tutela la prole con decisioni difficili che si rivelano poi la scelta migliore. Una narrazione fiabesca e coinvolgente, che incanta e lascia senza fiato.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER