Bologna Children’s Book Fair porta avanti le sue attività internazionali, collaborando per il secondo anno con Moscow International Book Fair (MIBF) per l’organizzazione del programma professionale internazionale della 33a edizione di MIBF che si svolgerà dal 2 al 6 settembre 2020 presso il Maneggio di Mosca, lo storico edificio ottocentesco costruito in occasione del quinto anniversario della vittoria russa contro le armate di Napoleone Bonaparte, utilizzato come sede di spettacoli e mostre fin dagli anni Cinquanta.

Il programma internazionale, dal titolo “The visual world of children's books”, è organizzato da Bologna Children’s Book Fair insieme alla Russian State Children's Library di Mosca e al General Directorate of International Book Exhibitions and Fairs. In calendario, diversi incontri, sia in fiera che online, sui temi più caldi della letteratura e l’illustrazione per ragazzi a livello internazionale, nonché una mostra di comics e graphic novel.

Il 2 settembre alle 17.00 (tutti gli orari si riferiscono al fuso di Mosca), avrà luogo la tavola rotonda internazionale “Contemporary competitions and awards in the field of book illustration and design” dove saranno presentati i concorsi e i premi più importanti nel campo dell’illustrazione e del design per l’infanzia, sia in Russia che a livello internazionale. L’incontro vedrà la partecipazione dei rappresentati dei vari premi: Viera Anoškinová (The Biennial of Illustration Bratislava, Slovacchia), Fred Minn (The Nami Island International Picture Book Illustration Concours, Corea del Sud), Eman Mohamed (Etisalat Award Arabic Children's Literature, Sharjah, Emirati Arabi Uniti), Elena Pasoli (Bologna Illustrators Exhibition, Italia), Carolina Ballester (Golden Pinwheel, Cina), Teresa Tellechea (International Award for Illustration - BCBF / Fundación SM and Catálogo Iberoamérica Ilustra, Spagna), Eduardo Filipe (Ilustrarte, Portogallo). Il panel sarà moderato da Anastasia Arkhipova, illustratrice e membro della giuria del concorso internazionale ‘Image of the Book’ - International Illustration and Book Design Competition.

Il 3 settembre 15.30, l’incontro internazionale “Gianni Rodari. International round table for the 100th anniversary of the Italian writer” discuterà la fondamentale influenza culturale dell’opera di Rodari e lo stato delle sue traduzioni nel mondo. L’incontro vedrà la partecipazione di esperti dell’opera rodariana, tra editori italiani e russi, traduttori, studiosi e scrittori: Irina Konstantinova, traduttrice in russo di Rodari; Gaia Stock, direttore editoriale di Edizioni EL e Einaudi Ragazzi, casa editrice che pubblica e detiene i diritti internazionali dell’opera rodariana; Jack Zipes, professore emerito all’Università del Minnesota e traduttore dell’edizione inglese della Grammatica della fantasia e di altre opere di Rodari ; Tatiana Stamova, scrittrice e traduttrice; James M. Bradburne, direttore generale della Pinacoteca di Brera e della Biblioteca Nazionale Braidense; Viktoria Kozhedub, traduttrice; Grazia Gotti, esperta di libri per ragazzi e Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Gianni Rodari. Il panel sarà moderato da Mikhail Viesel, traduttore, editor, critico e giornalista letterario.

A seguire, il 3 settembre alle ore 17.00, l’incontro “Children's non-fiction: who is the author?” dedicato ai libri non fiction-pop science per ragazzi. Intervengono lo scrittore e illustratore Bernardo Carvalho (Portogallo); Grace Maccarone, editor di Holiday House Publishing (USA); Giorgia Grilli, docente dell’Università di Bologna (Italia); Natalia Nartissova, editor di Alpina Publisher (Russia); e la giornalista scientifica Ilya Kolmanovsky (Russia). La tavola rotonda sarà coordinata da Edward Nawotka, editor di Publishers Weekly (USA).

Il 4 settembre alle 18.00, l’incontro internazionale “Comic book, manga, graphic novel. A worldwide success in children’s publishing” offrirà una vasta panoramica sui principali trend del mondo comics, un segmento editoriale che anche nell’area bambini e giovani adulti sta riscuotendo un successo straordinario e una crescita di mercato esponenziale a livello mondiale.  L’evento vedrà la partecipazione di editori di fumetti, ma anche di disegnatori, esperti, e rappresentanti dei principali festival di settore. L’incontro, moderato da Matteo Gaspari di Hamelin Associazione Culturale e curatore del festival BilBOlbul (Italia), sarà introdotto da Elena Pasoli, Exhibition Manager di Bologna Children’s Book Fair e vedrà la partecipazione di Françoise Mouly, direttore editoriale di TOON Books e art director del New Yorker (USA); Alīse Nīgale, editrice di Liels un Mazs (Lettonia); l’artista e scrittore Ricardo Liniers (Argentina), vincitore del BolognaRagazzi Award- Comics Early Readers 2020; l’autore bestseller di fumetti Kami Garcia (USA); Michele Foschini, direttore editoriale di BAO Publishing (Italia); Marie Fabbri, responsabile dell’area International Rights and Licensing del Festival International de la Bande Dessinée d'Angoulême (Francia); Giovanni Russo, a lungo coordinatore dell’area Comics di Lucca Comics & Games (Italia); oltre a specialisti dalla Russia, tra i quali Alexander Kunin, responsabile del “Center of Drawn Stories” della Russian State Library for Young Adults di Mosca; la ricercatrice specialista in manga e fumetti Yulia Tarasyuk, direttrice del “Center for Comic books and Manga” di San Pietroburgo; e Andrey Drozdov, illustratore ed esperto di fumetti.

Bologna Children’s Book Fair porta a Mosca anche una mostra: “Drawn Stories from Around the World” è una speciale collezione di libri per ragazzi curata dalla Cooperativa Giannino Stoppani, in collaborazione con la Russian State Children's Library. In mostra 200 titoli tra fumetti e graphic novel che includono sia libri selezionati tra i candidati al BolognaRagazzi Award 2020 per la categoria Comics, sia opere scelte appositamente per questa iniziativa.