Book Pride, Fiera Nazionale dell’editoria indipendente organizzata da ODEI - Osservatorio degli Editori Indipendenti, giunta questa primavera alla quarta edizione milanese, dal 28 al 30 settembre tornerà per la seconda volta a Genova nella prestigiosa sede di Palazzo Ducale. Prosegue quindi il viaggio di Book Pride per l’Italia, per promuovere la lettura e dare visibilità all’editoria indipendente in altre città che affianchino l’importante esperienza di Milano, che riscuote di anno in anno maggiore successo di partecipazione e che è ormai diventata un momento fondamentale di scambio e confronto per gli operatori del settore.

A Genova saranno presenti oltre 80 case editrici a testimoniare l'eccellenza dell'editoria indipendente in Italia, con un’importante rappresentanza dell'editoria ligure, la rinnovata collaborazione con le librerie indipendenti locali e il coinvolgimento per la prima volta di spazi e realtà culturali genovesi particolarmente rinomati e attivi sul territorio (Book Pride Off). Ritorna anche BOOK YOUNG, lo spazio dedicato a bambini e ragazzi. Anche quest’anno non è previsto alcun costo per i visitatori, a conferma di Book Pride come la più importante fiera di editoria italiana con ingresso gratuito.

 

“Tutti i viventi” è il tema dell’edizione 2018 di Book Pride, già declinato nel programma dell’edizione milanese e ancora presente a Genova, fil rouge dei numerosi incontri e presentazioni che si alterneranno durante i tre giorni. Il desiderio è quello di rappresentare la molteplicità e il mutamento e di raccontare le forme di tutti i viventi, le loro idee, le azioni, le contraddizioni, i progetti, i legami, i contrasti.