Piano Forte

Piano Forte
Siamo a Napoli, sullo sfondo di una città brulicante di vita ma anche di violenza, in cui “fare la cosa giusta è l’unica ribellione consentita”, dove è facile perdersi e incappare in cattive avventure. Per fortuna non è il caso dei protagonisti di questa storia, almeno non del tutto, non nel modo che più banalmente potremmo immaginare… E’ l’8 giugno, e come si fa a dimenticarlo. Ci sono una scuola, un insegnante di pianoforte, il suo cane di nome Enea e un gruppetto di ragazzi che dovrebbero dedicarsi qualche ora alla musica. Ma un disastro li attende dietro le pareti di un’aula fatiscente. Se Enea fosse un cane come gli altri si accorgerebbe di quanto sta per succedere, magari darebbe l’allarme al padrone: invece no, quatto quatto si appollaia in un angolino e quasi non si rende conto dell’inferno. E’ un attimo il crollo dell’edificio, un miracolo la salvezza di tutti. Paura, disperazione, rabbia sono sentimenti che quei bambini ancora non conoscono a fondo, ma con cui dovranno misurarsi. Non sarà facile la lotta per la sopravvivenza. Eppure quella masnada di scugnizzi a dodici mani avrà tanto da insegnare al maestro di pianoforte. E anche a noi...
Perché è così che dovrebbe essere il rapporto tra adulti e adolescenti: uno scambio reciproco di stimoli, emozioni da cui trarre ricchezza. I ragazzi che sono tanto messi sotto accusa dalla nostra società, qui, in questo specifico contesto, danno il meglio di sé a chi sa ascoltarli e forse un poco prende anche a invidiarli per la forza, il coraggio, il giudizio che dimostrano in un’occasione estrema. Un libro interessante, ideale per la fascia d’età che comprende la scuola media, che dà testimonianza di valori positivi, di relazioni possibili e auspicabili, di passioni irresistibili da coltivare, prima tra tutte la musica, che apre ciascun paragrafo, rievocando i più celebri compositori di tutti i tempi. Qualche notizia sull’autrice: Patrizia Rinaldi è napoletana, con Piano Forte ha vinto il Premio Pippi inedito, ama leggere, scrivere, stare con i ragazzi e adora ovviamente la musica!

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER