Intervista a Nadia Terranova

La messinese Nadia Terranova, già apprezzata autrice di libri per bambini e ragazzi e ora figura emergente nel mondo della narrativa tout court, scrive provocatoriamente sul suo blog: “Nel 1992 avevo quattordici anni, la Lega Nord faceva il suo chiassoso ingresso in politica e nella mia libreria di riferimento comparve un manifesto dove c’erano Leonardo Sciascia e Gesualdo Bufalino che rispondevano con un bicchiere di vino: i terroni, pur di non lavorare, scrivono. Quando sono diventata grande li ho presi in parola”.

Leggi tutto