Twilight

Twilight

Nella sua scuola, nell’assolata Arizona, Bella viene emarginata perché non si conforma al modello estetico delle sue coetanee. I suoi genitori sono separati da tempo, e quando la madre sceglie di risposarsi lei decide di trasferirsi dal padre, a Forks, la città più piovosa d’America, dove lui è sceriffo. Nella sua nuova scuola tutto è diverso, persino le persone: Bella si sente finalmente più a suo agio, e quella lontana città diventa persino interessante. Perché lì incontra l’enigmatico quanto affascinante Edward Cullen, un giovane bellissimo, dal fascino inquieto, un ragazzo verso il quale Bella prova immediatamente un’attrazione difficile da contenere. Il loro rapporto è però difficile sin dall’inizio: lui sembra sempre sulla difensiva, si mostra schivo e sfuggente, sembra nascondere qualcosa. Poi però a poco a poco le cose cambiano, e Bella si trova ad essere coinvolta in una serie di verità difficili da capire ed accettare: Edward è un vampiro, per esempio. E quello è solo l’inizio...

Romanzo d’esordio per Stephenie Meyer, esordio più che scoppiettante ispirato da un sogno, come ha dichiarato lei stessa, un sogno però che ha convinto e coinvolto milioni di lettori in tutto il mondo. La storia d’amore di Bella e di Edward è diventata una saga letteraria capace addirittura di rivaleggiare con quella di Harry Potter per complessità, numero di copie vendute, capacità di monopolizzare l’attenzione dei lettori teenager e si è guadagnata persino un blockbuster cinematografico, per la regia di Catherine Hardwicke e con Kristen Stewart e Robert Pattinson. Rivalità editoriali a parte, il merito della Meyer sta sicuramente nella scrittura scorrevole e veloce, nei personaggi carismatici e pieni di fascino, nella trama ricca e avventurosa e – perché no – in quell’atmosfera sognante e magica, romantica e misteriosa che tutti vorremmo respirare nella vita. Il fenomeno-Twilight ha riportato in auge l’entusiasmo nella lettura: trentenni trasformate in adolescenti che non riescono a staccarsi dalle pagine, decine di migliaia di testimonianze in Rete, centinaia di blog dedicati alla saga in tutto il mondo: che stia succedendo qualcosa? Anche noi vittime di un vampiro?



0

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER